Delitto di Usura

Movimento Vittime dell'Usura e della Estorsione Bancaria.
Assistenza Informativa, Tecnica e Legale

Contatti telefonici: 342 0504778 - 331 9523745


CMS e usura bancaria: ultimi orientamenti della Corte d’Appello di Milano.

In tal senso, va effettuata la separata comparazione del tasso effettivo globale d’interesse praticato in concreto e della commissione di massimo scoperto eventualmente applicata - intesa quale commissione calcolata in misura percentuale sullo scoperto massimo certificato nel periodo di riferimento - rispettivamente con il tasso soglia e con la "C soglia”, ossia la soglia specificatamente prevista per le CMS dai decreti ministeriali di riferimento. Se il tasso di interesse concordato al momento della stipula del contratto supera, nel corso del rapporto, la soglia dell’usura non si verifica la nullità o l’inefficacia della clausola di determinazione del tasso degli interessi. Sicché, in nessun modo può ritenersi illegittima la pretesa del creditore di riscuotere gli interessi secondo il tasso validamente concordato in sede di stipula, anche quando quest’ultimo, in corso di rapporto, venga a superare il tasso soglia...

http://www.dirittobancario.it/giurisprudenza/banca-e-finanza/usura/cms-e-usura-ultimi-orientamenti-della-corte-d-appello-di-milano


cms-e-usura-bancaria-ultimi-orientamenti-della-corte-dappello-di-milano-1551169476b.html