Delitto di Usura

Movimento Vittime dell'Usura e della Estorsione Bancaria.
Assistenza Informativa, Tecnica e Legale

Contatti telefonici: 342 0504778 - 331 9523745


Per salvare le banche in crisi, l'Ue ha introdotto il bail in, un prelievo forzoso sui depositi e sui risparmi. Ma è giusto?

La Repubblica incoraggia e tutela il risparmio in tutte le sue forme». Così recita l'articolo 47 della Costituzione. Ma tra pochi mesi non sarà più così, perché le norme europee prevalgono su quelle italiane: in questo caso, a prevalere sono le regole introdotte nel 2011 con una direttiva Ue per attuare l'unione bancaria europea. Approvate in via definitiva nel 2013, queste norme prevedono che, a partire dal primo gennaio 2016, i salvataggi delle banche europee in crisi non saranno più effettuati con il cosiddetto bail-out, ovvero mediante l'impiego di risorse esterne alla banca, per lo più fondi statali, ma con il bail-in, cioé con le risorse interne degli stessi soci azionisti della banca, oltre che dei creditori, vale a dire dei depositanti e dei titolari di conti correnti superiori a 100 mila euro, mentre quelli inferiori rimarranno garantiti......

http://www.italiaoggi.it/giornali/dettaglio_giornali.asp?preview=false&accessMode=FA&id=1979735&codiciTestate=1


per-salvare-le-banche-in-crisi-l39ue-ha-introdotto-il-bail-in-un-prelievo-forzoso-sui-depositi-e-sui-risparmi-ma--giusto-1429871265b.html