Delitto di Usura

Movimento Vittime dell'Usura e della Estorsione Bancaria.
Assistenza Informativa, Tecnica e Legale

Contatti telefonici: 342 0504778 - 331 9523745


Bitcoin: cos’è e come funziona

Il bitcoin, in parole molto semplici, è una valuta elettronica che viene scambiata su reti digitali. A differenza di quanto accade quando si ha a che fare con altre monete, non si può parlare di enti centrali che svolgono funzioni di controllo. Con il bitcoin, infatti, il riferimento principale è una rete che consente il trasferimento anonimo dei capitali.

La crittografia permette anche di mantenere la riservatezza per quel che concerne l’identità dei possessori. Convenzionalmente, per definire la rete si tende a utilizzare la B maiuscola. Ecco perché, quando si legge di criptovalute, capita sempre di incorrere nel termine Bitcoin, ossia la rete, che va distinto da bitcoin, che invece si riferisce alla valuta in sé.

Il bitcoin, la più conosciuta tra le tante criptomonete attualmente esistenti, non è il risultato di un processo di conio gestito da banche centrali. Non è nemmeno prevista autenticazione per il trasferimento di denaro.

Per capire il suo funzionamento, vediamo il caso di un utente che inizia da zero. In situazioni di questo tipo bisogna munirsi di un software client in grado di gestire un wallet e procedere direttamente con l’accesso alla rete. Il wallet non è altro che un programma che consente di conservare le credenziali digitali relative al proprio capitale in bitcoin.

Per qualsiasi informazione scrivete a info@delittodiusura.it