Delitto di Usura

Movimento Vittime dell'Usura e della Estorsione Bancaria.
Assistenza Informativa, Tecnica e Legale

Contatti telefonici: 342 0504778 - 331 9523745


Aggio Equitalia sulla cartella: incostituzionale?.

Si chiama "aggio” e, tradotto in linguaggio comune, è un importo che si aggiunge alla già esosa cartella esattoriale: a intascare questa somma non è però l’erario pubblico, ma Equitalia, a titolo di compenso per la propria attività di riscossione. Inoltre, a pagare questo corrispettivo non è lo Stato, vero beneficiario del servizio, ma il debitore, ossia il cittadino. Il contribuente, in pratica, deve obbligatoriamente versare, oltre alle imposte, sanzioni e interessi, una percentuale a Equitalia per il suo intervento di "recupero crediti”: percentuale pari al 4,5% se si paga nei primi 60 giorni dalla notifica dell’atto; all’8%, invece, se il versamento avviene dopo 60 giorni. È questa, dunque, la misura a cui ammonta l’aggio di Equitalia su ogni cartella di pagamento e che, a breve, sarà oggetto di una verifica di costituzionalità.....

http://www.laleggepertutti.it/87728_aggio-equitalia-sulla-cartella-incostituzionale


aggio-equitalia-sulla-cartella-incostituzionale-1434377925b.html