Delitto di Usura

Movimento Vittime dell'Usura e della Estorsione Bancaria.
Assistenza Informativa, Tecnica e Legale

Contatti telefonici: 342 0504778 - 331 9523745


L'ultima follia di Equitalia: cartella da 0,12 centesimi

Dodici pagine da stampare per un conto di 0,12 centesimi, appunto. In pratica, a seguito dello sgravio operato dal Comune di Milano, era questa la cifra che mancava per ottemperare al debito fiscale.

E così, su incarico dell’Amministrazione pubblica, Equitalia che fa? Iscrive a ruolo e crea una cartella da inviare al debitore. Dodici pagine, tra istruzioni, spiegazione della "sanzione” e bollettino, che già solo per stampare configurano uno spreco ben maggiore del debito stesso. A rendere il quadro ancor più surreale ci sono poi le spese di notifica: 5,88 euro. In totale la cifra stampata sul bollettino è dunque di 6 euro.

Il che configura già una grande anomalia dal momento che le spese di notifica equivalgono al 500% in più rispetto al debito stesso. Come se non bastasse, la follia di Equitalia viene esportata all’estero, dal momento che il contribuente in questione non risiede in Italia. Seppur incredulo ed esterrefatto, il protagonista della vicenda salda il suo debito entro i 60 giorni previsti dalla legge, ma se avesse superato questo limite, dal giorno successivo il debito sarebbe diventato di 0,13 euro e sarebbero partiti anche gli interessi di mora e i maggiori compensi per il servizio di riscossione.....-

http://www.ilgiornale.it/news/cronache/lultima-follia-equitalia-cartella-012-centesimi-1054847.html


l39ultima-follia-di-equitalia-cartella-da-012-centesimi---delittodiusurait-1411983983b.html