Delitto di Usura

Movimento Vittime dell'Usura e della Estorsione Bancaria.
Assistenza Informativa, Tecnica e Legale

Contatti telefonici: 342 0504778 - 331 9523745


De Masi, domani si decide futuro dell’azienda calabrese.

È stato un fine anno di attesa quello dei lavoratori dell’azienda De Masi di Gioia Tauro, in provincia di Reggio Calabria. Lo scorso 18 dicembre, a Roma, negli uffici del ministero dello Sviluppo Economico è stato riaperto il tavolo delle trattative tra le banche e l’imprenditore Nino De Masi, pronto a licenziare 40 dipendenti perché non è stato ancora risarcito da UnicreditMonte dei Paschi e Bnl, responsabili di usura bancaria. ”La responsabilità della banca – è scritto infatti sulla sentenza di Cassazione– sussiste per il solo fatto che il danno ingiusto si è verificato per una condotta comunque alla stessa imputabile. Il fatto usuraio è ben definito”. ..........

http://tv.ilfattoquotidiano.it/2015/01/12/de-masi-domani-si-decide-futuro-dellazienda-calabrese-m5s-pronti-ad-azioni-clamorose/328801/


de-masi-domani-si-decide-futuro-dellazienda-calabrese-1421402560b.html