Delitto di Usura

Movimento Vittime dell'Usura e della Estorsione Bancaria.
Assistenza Informativa, Tecnica e Legale

Contatti telefonici: 342 0504778 - 331 9523745


Vivere nella morsa delle banche.

Una mattina ti svegli e tutto quello che hai costruito nel tempo con tanti sacrifici non è più tuo, ma diventa proprietà della banca. Disperazione. Solitudine. Cattivi pensieri. Notti insonni.
Sono un piccolo imprenditore  a cui la Banca sta rendendo impossibile il lavoro e la vita.Nel 1991 ebbi la brillante idea di prendere un mutuo in Ecu a 15 anni (dietro suggerimento di un funzionario bancario) per l'acquisto di un immobile in campagna. A suo tempo i mutui ipotecari in Ecu erano caratterizzati da tassi molto bassi rispetto a quelli della vecchia lira, tanto da prendere circa il 30% del mercato.

Fantastico! Fino a quando nel 1992, con l'uscita dallo SME (Sistema Monetario Europeo) l'Ecu si impennò e fu un vero disastro. I tassi salirono alle stelle. La possibilità di convertire il proprio debito in Ecu alla Lira era molto onerosa, poiché oltre a pagare immediatamente la differenza di cambio sulle quote capitale ancora da restituire c'era una penale dell'1% per l'estinzione. Più le spese per la cancellazione dell'ipoteca, quelle materiali per il nuovo mutuo in lire (notaio, assicurazione ecc.ecc.), le imposte e... dulcis in fundo, non era nemmeno possibile scaricarlo dal 740. Rimango in sostanza prigioniero dell'Ecu, così che un mutuo erogato nel 1991 per 120 milioni di lire è stato restituito dopo 15 anni per un totale di 125mila euro.

http://www.spoletonline.com/?page=articolo&id=149911


vivere-nella-morsa-delle-banche-1418487474b.html