Delitto di Usura

Movimento Vittime dell'Usura e della Estorsione Bancaria.
Assistenza Informativa, Tecnica e Legale

Contatti telefonici: 342 0504778 - 331 9523745


Corte di Appello di Lecce: con ordinanza del 15 07 2015 La Corte precisa che a nullità della clausola di capitalizzazione degli interessi comporta l’onere dell’istituto di credito di provare l’effettiva entità del proprio credito mediante la produzione di tutti gli estratti conto a partire dall’apertura del conto.

Corte di Appello di Lecce: con ordinanza del 15-07-2015 La Corte precisa che "a nullità della clausola di capitalizzazione degli interessi comporta l’onere dell’istituto di credito di provare l’effettiva entità del proprio credito mediante la produzione di tutti gli estratti conto a partire dall’apertura del conto. A tale onere l’istituto di credito non può sottrarsi invocando l’insussistenza dell’obbligo di conservare le scritture contabili oltre dieci anni, in quanto l’onere di conservazione delle scritture è cosa distinta rispetto all’onere della prova del credito. In difetto di assolvimento a tale onere, pertanto, occorre rideterminare il rapporto di dare-avere tra le parti partendo dal c.d. saldo zero.” /website/data/ordinanze/corte di appello di lecce ordinanza del 15-07-2015.pdf

ordinanze
homepage