Delitto di Usura

Movimento Vittime dell'Usura e della Estorsione Bancaria.
Assistenza Informativa, Tecnica e Legale

Contatti telefonici: 342 0504778 - 331 9523745


Tribunale di Verona: Il Giudice con ordinanza del 10 11 2015 sottolinea che Grava sulla banca segnalante la verifica preventiva del sopravvenuto stato di insolvenza o equipollente.

Tribunale di Verona: Il Giudice con ordinanza del 10-11-2015 sottolinea che Grava sulla banca segnalante la verifica preventiva del sopravvenuto stato di insolvenza o equipollente, vale a dire l’intervenuto mutamento in peius delle condizioni economico – finanziarie del cliente. Ne consegue che la richiesta al cliente di rientro immediato, in assenza di concreti indici di sopravvenuto peggioramento della situazione economico – finanziaria, costituisce violazione degli obblighi di buona fede e correttezza nel rapporto e la contestuale segnalazione a sofferenza della posizione del cliente appare priva dei requisiti indispensabili e, pertanto,ne deve essere ordinata, in via cautelare, l'immediata cancellazione/website/data/ordinanze/tribunale di verona cancellazione centrale rischi 10-11-2015.pdf


ordinanze
homepage