Delitto di Usura

Movimento Vittime dell'Usura e della Estorsione Bancaria.
Assistenza Informativa, Tecnica e Legale

Contatti telefonici: 342 0504778 - 331 9523745


Tribunale di Cosenza: Il Giudice con sentenza n.332 17 del 16 02 2017 precisa l’onere probatorio in capo al correntista deve essere assolto mediante la produzione, oltre che degli estratti di c/c relativi a tutto il periodo contrattuale, anche e soprattutto dei contratti di conto corrente e delle condizioni generali di contratto.

Tribunale di Cosenza: Il Giudice con sentenza n.332-17 del 16-02-2017 precisa che l’orientamento consolidato in materia di azione di ripetizione dell’indebito è applicabile anche alle azioni di accertamento negativo in quanto vi è identità di ratio e, per l’effetto, l’onere probatorio in capo al correntista deve essere assolto mediante la produzione, oltre che degli estratti di c/c relativi a tutto il periodo contrattuale, anche e soprattutto dei contratti di conto corrente e delle condizioni generali di contratto/website/data/sentenze/tribunale_di_cosenza_16_febbraio_2017_n._332..pdf
Apri in pdf

sentenze
homepage