Delitto di Usura

Movimento Vittime dell'Usura e della Estorsione Bancaria.
Assistenza Informativa, Tecnica e Legale

Contatti telefonici: 342 0504778 - 331 9523745


Tribunale di Taranto: Sentenza n. 732/14 Rapporti bancari Concessione di finanziamenti al debitore in condizioni di gravi difficoltà economiche confidando nella solvibilità del fideiussore Violazione degli obblighi generici e specifici di correttezza di buona fede.

Tribunale di Taranto: Sentenza n. 732-14 è dichiarato nullo per carenza di causa in concreto il contratto di mutuo concluso al solo fine di dotare una precedente esposizione debitoria di una garanzia reale, senza che vi sia alcuna effettiva erogazione di denaro. La medesima decisione precisa inoltre che viola il dovere di buona fede nei confronti del fideiussore il comportamento della banca che concede ulteriore credito al debitore già insolvente. In conseguenza di ciò, la garanzia non si estende a tale ulteriore credito, pure se il fideiussore,che sia a conoscenza della situazione patrimoniale del debitore principale, abbia rilasciato speciale autorizzazione ex art. 1956 c.c.../website/data/sentenze/tribunale di taranto sentenza n 732-14.pdf

sentenze
homepage