Delitto di Usura

Movimento Vittime dell'Usura e della Estorsione Bancaria.
Assistenza Informativa, Tecnica e Legale

Contatti telefonici: 342 0504778 - 331 9523745


Architetto suicida nel Catanese L'ennesimo dramma della crisi

Ancora la crisi, che miete vittime. Un architetto di 57 anni si è tolto la vita impiccandosi nel proprio studio, a San Pietro Clarenza, in provincia di Catania. Sembra fosse affetto da una depressione causata dalla mancanza di lavoro. Per il presidente dell’Ordine degli architetti di Catania, Giuseppe Scannella, "il suicidio del collega rappresenta l’ennesimo segnale di allarme sociale che coinvolge la categoria, stringendo i professionisti in una morsa letale. Siamo vicini alla famiglia e, con ogni mezzo, alzeremo la voce per far si’ che questo gesto disperato possa risvegliare le coscienze di chi ha determinato una situazione disfiducia che si è tradotta in disperazione”. "La crisi economica continua a mietere vittime – sottolinea Scannella – e questa situazione, che denunciamo ormai da tempo, continua ad essere sottovalutata da chi sta al Governo, ai vari livelli, nonostante le istanze avanzate in questi anni dalla comunita’ degli architetti. Riqualificazione edilizia, semplificazione delle normative, riuso e rigenerazione urbana, revisione dei requisiti per l’accesso al mercato delle opere pubbliche, certezza dei pagamenti, tassazione meno oppressiva: questi sono solo alcune delle innumerevoli richieste inoltrate ai rappresentanti istituzionali che si sono succeduti nel tempo”........

http://www.siciliainformazioni.com/121754/architetto-suicida-nel-catanese-lennesimo-dramma-crisi


architetto-suicida-nel-catanese-l39ennesimo-dramma-della-crisi---delittodiusurait-1410616283b.html