Delitto di Usura

Movimento Vittime dell'Usura e della Estorsione Bancaria.
Assistenza Informativa, Tecnica e Legale

Contatti telefonici: 342 0504778 - 331 9523745


I suicidi da crisi economica.

Non è vero quello che scrivevano i classici della sociologia francese dell’Ottocento: il tasso dei suicidi varia, eccome, a seconda del ciclo della crisi economica e della "felicità universale”, il mito della Rivoluzione francese che ha poi generato molti infelici cronici. Nei primi mesi del 2014 i suicidi sono cresciuti del 59,2%, con 164 casi da gennaio a settembre 2014 di contro a 103 suicidi durante lo stesso periodo dell’anno scorso, 82 uccisioni di sé sono di disoccupati, il doppio rispetto al 2013, mentre gli imprenditori che si uccidono sono 67 tra gennaio e settembre 2014. I titolari di impresa sono la maggioranza dei suicidi nel Nord Est, area in cui creare un'azienda vuol dire affermarsi dopo, magari, decenni di miseria e mancanza di prospettive, e invece al Sud sono i disoccupati a uccidersi in maggiore quantità. Il numero dei tentati suicidi è più che raddoppiato da gennaio a settembre 2014, con 89 persone che hanno tentato di uccidersi con motivazioni riguardanti, in linea di massima, la crisi economica..........

http://www.giornaledellumbria.it/blog/i-suicidi-da-crisi-economica


i-suicidi-da-crisi-economica-1418653920b.html