Delitto di Usura

Movimento Vittime dell'Usura e della Estorsione Bancaria.
Assistenza Informativa, Tecnica e Legale

Contatti telefonici: 342 0504778 - 331 9523745


Imprenditore napoletano suicida schiacciato dal peso dei debiti: «Questa non è più vita».

Si è ucciso nel suo deposito, schiacciato dal peso dei debiti che incalzavano fino a convincerlo che «questa non è più vita». Le parole scritte da Espedito Ferrara, poco prima di annodarsi uan corda al collo, sono l'urlo di disperazione del 54enne napoletano che non riusciva più a far bilanciare i conti della sua piccola attività imprenditoriale. Prima di mettersi la fune al collo e salire su una piccola scaletta per lasciarsi morire, poco dopo le 20 di ieri, il commerciante ha impugnato la penna e sul foglio lasciato a pochi passi ha scritto e ripetuto per due volte: «Non sono un vigliacco»...

http://www.ilmattino.it/napoli/cronaca/imprenditore_napoletano_suicida_aveva_paura_dei_debiti-2287312.html


imprenditore-napoletano-suicida-schiacciato-dal-peso-dei-debiti-questa-non--pi-vita-1488466862b.html