Delitto di Usura

Movimento Vittime dell'Usura e della Estorsione Bancaria.
Assistenza Informativa, Tecnica e Legale

Contatti telefonici: 342 0504778 - 331 9523745


Perde il lavoro, si uccide a Rimini

Si è tolto la vita il 22 agosto scorso a Rimini, ma la notizia è emersa soltanto oggi, un 43enne originario di Reggio Emilia. Testimone chiave nel processo per il tentato omicidio del parco della Cava della città romagnola, l'uomo è stato trovato morto ad agosto. Questa mattina, infatti, l'uomo avrebbe dovuto testimoniare nell'ambito del nuovo procedimento a carico di Marco Zinnanti (già condannato a 30 anni per l'omicidio di un tassista a Covignano nel settembre 2012) per aver tentato di uccidere un antiquario riminese di 56 anni. Il reggiano, che aveva appena perso il lavoro in una ditta riminese, solo e senza dimora, si è tolto la vita impiccandosi ad un albero del parco della Cava, non lontano da dove due anni fa avvenne l'aggressione. L'indagine sul suicidio è stata archiviata, sul corpo è stato ritrovato un messaggio che non ha lasciato dubbi sulle cause della morte........

http://gazzettadireggio.gelocal.it/reggio/cronaca/2014/09/18/news/perde-il-lavoro-si-uccide-a-rimini-1.9954302


perde-il-lavoro-si-uccide-a-rimini---delittodiusurait-1411117418b.html