Delitto di Usura

Movimento Vittime dell'Usura e della Estorsione Bancaria.
Assistenza Informativa, Tecnica e Legale

Contatti telefonici: 342 0504778 - 331 9523745


“Report” riapre il caso mps: david rossi suicidato aveva un ufficio al ministero degli interni.

David Rossi, l'ex capo area comunicazione di Mps, suicidatosi la sera del 6 marzo 2013, "aveva un ufficio al ministero degli Interni, almeno dal 2008". A dirlo un amico, che e' voluto restare anonimo, la cui testimonianza e' andata in onda nella puntata di questa sera di Report, su Rai 3, dedicata alle vicende di Banca Monte dei Paschi e sulle dinamiche della morte del giornalista sulla quale la vedova, Antonella Tognazzi, ha forti dubbi.

 

Secondo quanto riferito da Milena Gabbanelli durante la trasmissione, la donna avrebbe affidato una perizia calligrafica sui biglietti, con messaggi a lei indirizzati, trovati nell'ufficio di Rossi a Rocca Salimbeni quella sera di marzo 2013. Durante la trasmissione anche un altro anonimo, definito "un monsignore" a conoscenza delle vicende legate allo Ior, ha riferito che Mussari e Rossi si sarebbero recati spesso in Vaticano e che allo Ior sarebbero stati aperti quattro conti "coperti", nei quali sempre secondo l'anonimo sarebbero transitati parte dei soldi utilizzati da Mps per acquistare Banca Antonveneta dal Santander nel 2007.............

http://www.dagospia.com/rubrica-29/cronache/premiata-ditta-gabanelli-mondani-riapre-caso-david-rossi-89263.htm


report-riapre-il-caso-mps-david-rossi-suicidato-aveva-un-ufficio-al-ministero-degli-interni-1417331474b.html