Delitto di Usura

Movimento Vittime dell'Usura e della Estorsione Bancaria.
Assistenza Informativa, Tecnica e Legale

Contatti telefonici: 342 0504778 - 331 9523745


Anatocismo.


Il termine anatocismo deriva dal greco anà (di nuovo) e tokòs(interesse) e sta ad indicare l'azione con cui si sommano gli interessi al capitale sul quale sono stati calcolati (capitalizzazione degli interessi), in modo che detti interessi producano a loro volta altri interessi supplementari. 

In altre parole si tratta del cosiddetto calcolo degli interessi sugli interessi. Per approfondire l'argomento visita il sito del Delitto di Usurahttp://www.delittodiusura.it
Da un punto di vista giuridico, in un'obbligazione pecuniaria l'utilizzo dell'anatocismo comporta, per il debitore, il pagamento non solo del capitale e degli interessi concordati, ma anche degli ulteriori interessi calcolati sugli interessi già computati e già scaduti, comportando conseguentemente una crescita esponenziale del debito, soprattutto in presenza di tassi di interesse elevati. 

La prassi bancaria è illegittima, ma molto più diffusa di quanto si creda. 

Capitalizzare gli interessi su un capitale, affinché siano a loro volta produttivi di altri interessi, cosiddetti interessi composti porta aduna crescita esponenziale del debito e all’aumento implicito del saldo negativo. 

È possibile riscontrare anatocismo su conti correnti bancari, mutui e leasing. L’entità del fenomeno e le somme recuperabili variano in base all’importo del capitale affidato, al numero di anni del rapporto bancario, al tasso di interesse applicato e al valore complessivo degli interessi passivi.

anatocismo-1466069489b.html