Delitto di Usura

Movimento Vittime dell'Usura e della Estorsione Bancaria.
Assistenza Informativa, Tecnica e Legale

Contatti telefonici: 342 0504778 - 331 9523745


Difendersi dalle banche: ne vale la pena?

Se ritieni o dubiti di essere vittima di un illecito bancario, di una errata applicazione delle norme di legge o di essere vittima di anomalie come l’anatocismo o peggio ancora dell’usura, allora sarà meglio controllare.
Per farlo sarà necessario reperire tutti i documenti in tuo possesso relativi al rapporto bancario o ai rapporti bancari se sono più di uno. E’ importante effettuare una prima analisi per verificare se ci sono i termini per poter procedere. Se esiste cioè una violazione, un illecito e se esiste la possibilità di far valere i propri diritti al giusto costo.
L’azione di rivalsa ha un costo che devi sostenere, ma è importante valutare se il costo vale la pena di sostenerlo o se al contrario hai poche chance o i costi da sostenere sono troppo alti rispetto al risultato atteso.
La metodica di analisi prevede l’effettuazione di una analisi preliminare o preanalisi che servirà a identificare cosa è possibile fare, se si intravedono degli illeciti, quanto costa in termini generali l’azione, e soprattutto quanto è recuperabile. In definitiva potremo capire se Difendersi dalle banche ne vale la pena e quanto si può ottenere dalle banche.
Nessuno può garantirti a priori quanto otterrai indietro visto che ogni procedimento è diverso dall’altro e soprattutto ci sono condizioni diverse che richiedono strategie processuali diverse. Peraltro potresti avere anche un obiettivo diverso dall’ottenere un risarcimento o la restituzione di somme.
Per effettuare una valutazione attendibile del se e del quanto occorre procedere con cura, vanno esaminati i documenti, verificati gli illeciti, discussa la strategia e analizzate le varie possibilità.
Per esempio il tuo conto è viziato da un grave illecito come il riscontro di un tasso corrispettivo o di mora che supera il Tasso Soglia. Ti posso dire che ci troviamo in presenza di usura contrattuale (cioè fin dalla stipula del contratto), e la legge prevede la trasformazione del debito in gratuito (art. 1815 c.c.). Non dovrai cioè più sostenere i costi della restituzione del capitale, gli interessi passivi cioè.
Dovrai restituire solo quanto ti è stato prestato. In questo caso il ristoro per l’illecito subito è senz’altro allettante e compensa la sofferenza.
E’ decisamente punitivo per la banca, ma si tratta di un grave illecito. La banca se provato il dolo e la malafede potrebbe essere condannata anche penalmente. Il reato di usura prevede il carcere infatti.
E quindi Difendersi dalla banche ne vale la pena?
Se pensi di si, sarà necessario accertare i vizi attraverso una vera e propria verifica approfondita.http://www.delittodiusura.it

difendersi-dalle-banche-ne-vale-la-pena-1464681712b.html