Delitto di Usura

Movimento Vittime dell'Usura e della Estorsione Bancaria.
Assistenza Informativa, Tecnica e Legale

Contatti telefonici: 342 0504778 - 331 9523745


Gioia Tauro, sindacati in sciopero della fame per salvare l’azienda vittima di usura bancaria.

"Matteo Renzi venga qui a Gioia Tauro (provincia di Reggio Calabria) e discutere con i lavoratori dell’azienda Demasi che stanno per essere licenziati". Cisl, Fiom e Uilhanno proclamato lo sciopero della fame fino a quando non ci saranno impegni precisi per salvare i posti di lavoro. La protesta non è nei confronti dell’imprenditore Nino Demasi, ma contro uno Stato che consente agli istituti di credito di non risarcire l’imprenditore vittima dell’usura bancaria. "È un fatto di civiltà – spiega il responsabile della Fiom Pasquale Marino – I lavoratori stanno lottando con le unghie e con i denti per un pezzo di pane. Qui c’è un’azienda che produce ma si è permessa di denunciare le banche perché gli hanno rubato i propri soldi. Si deve preoccupare un governo serio se tale è. Dobbiamo finirla con le belle parole”. "Finché avrò vita continuerò questa battaglia. – aggiunge l’imprenditore Demasi – Lo debbo a me stesso, a i miei figli e ai mieilavoratori. Questa azienda non ha bisogno né di aiuti pubblici, né di elemosina, né di cortesia..............

http://tv.ilfattoquotidiano.it/2014/12/09/gioia-tauro-sindacati-in-sciopero-della-fame-per-salvare-lazienda-vittima-di-usura/320684/


gioia-tauro-sindacati-in-sciopero-della-fame-per-salvare-lazienda-vittima-di-usura-bancaria-1418722528b.html