Delitto di Usura

Movimento Vittime dell'Usura e della Estorsione Bancaria.
Assistenza Informativa, Tecnica e Legale

Contatti telefonici: 342 0504778 - 331 9523745


Interessi illegittimi, la banca ha risarcito

Per quasi quarant’anni un’attività commerciale bellunese ha pagato gli interessi sugli interessi e la sua banca di appoggio ha guadagnato oltre 200 mila euro in maniera illegittima. È finita con un accordo extragiudiziale la causa civile intentata da uno dei soci dell’attività contro l’istituto di credito responsabile del conto corrente. A due anni dall’inizio del contenzioso, la banca, accusata di aver applicato la pratica illecita dell’anatocismo, ha preferito chiudere la causa senza arrivare alla sentenza e liquidare al ricorrente la somma di 170 mila euro.

L’accordo è stato raggiunto circa un mese fa, dopo che la perizia del consulente tecnico incaricato dal giudice Marcello Coppari ha confermato la fondatezza del ricorso, calcolando le perdite dell’attività commerciale in oltre 200 mila euro.

La vicenda era emersa due anni fa, quando un nuovo socio dell’attività commerciale aveva deciso di analizzare la situazione economica della società, recuperando tutti i resoconti bancari disponibili in sede. Il socio è riuscito a ricostruire il quadro a partire dalla metà degli anni Settanta e, grazie ad un occhio attento e all’aiuto di esperti, ha capito che qualcosa non andava. In quella banca, filiale bellunese di un istituto di credito nazionale, l’impresa commerciale teneva il suo conto corrente con un fido consistente, fido che di fatto finanziava l’attività..........

http://corrierealpi.gelocal.it/cronaca/2014/09/25/news/interessi-illegittimi-la-banca-ha-risarcito-1.10001622


interessi-illegittimi-la-banca-ha-risarcito----delittodiusurait-1412068987b.html