Delitto di Usura

Movimento Vittime dell'Usura e della Estorsione Bancaria.
Assistenza Informativa, Tecnica e Legale

Contatti telefonici: 342 0504778 - 331 9523745


La Banca ingiunge un pagamento di 40.000 euro, il Tribunale lo cancella e la condanna a restituirne 32!.

l tribunale di Roma ribalta il debito a favore del correntista poiché l’art. 1284 c.c. prevede la nullità degli interessi se non pattuiti per iscritto Il tribunale di Roma, nella persona del Giudice dott. Cricenti, ha praticamente ribaltato il debito di una correntista e del garante (suo padre) nei confronti della banca che ingiungeva il pagamento di 40.000 euro. La vicenda ha inizio nel 2009, quando la banca Monte dei Paschi di Siena, Gestione Crediti Banca S.p.A., notifica a S.G., titolare di un’edicola, e a M.G., suo padre e garante, un decreto ingiuntivo pari a 40.203,24 euro, con l’aggiunta di interessi convenzionali espese legali. La banca motiva la sua richiesta come saldo dei...............

http://www.oltreildiritto.it/diritti/diritto-bancario/la-banca-ingiunge-un-pagamento-di-40-000-euro-il-tribunale-lo-cancella-e-la-condanna-restituirne-32/


la-banca-ingiunge-un-pagamento-di-40000-euro-il-tribunale-lo-cancella-e-la-condanna-a-restituirne-32-1423153351b.html