Delitto di Usura

Movimento Vittime dell'Usura e della Estorsione Bancaria.
Assistenza Informativa, Tecnica e Legale

Contatti telefonici: 342 0504778 - 331 9523745


L’incontro ha fatto seguito al deposito di una doppia denuncia alla Procura di Trani.

IL CASO EURIBOR: Solo in Puglia le famiglie che avrebbero sborsato soldi in più illegittimamente, causa manipolazione dell’Euribor, sarebbero oltre 80.000 e, potrebbero essere risarcite anche per l'usura bancaria.

Sorgentone è l’unico ad avere tra le mani copia conforme della sentenza dell’Antitrust dell’Unione Europea del 2013, atto con cui il grande illecito fu smascherato, in seguito alla condanna al pagamento di 1,7 miliardi di euro di sanzione in capo al cartello interbancario. Da quel documento, che non può né duplicare né tanto meno divulgare, ha tratto lo spunto per calcolare, per la prima volta, l’entità effettiva della manipolazione attraverso lo studio dell’andamento dei mercati. «Di per sè l’Euribor – spiega – non è né un tasso attendibile, in quanto definito sulla base delle affermazioni di poche banche che tra l’altro nessuno controlla al momento dell’applicazione dei tassi dichiarati. Tantomeno è ricostruibile in modo esatto. È una bilancia che si può truccare e che non offre garanzie agli utenti. Noi però abbiamo provato ad aggirare l’ostacolo: abbiamo ricostruito l’Euribor unendo i valori precedenti e successivi alla manipolazione, per fornire prova della colpevolezza delle banche. Il trucco c’è: dal 2005 al 2008 hanno tutte investito in derivati, passando da 44 miliardi a 66 miliardi. Una operazione a perdere, dati i tassi in forte ascesa, con picchi del 5,43%. Il vantaggio è venuto dopo: in quel lasso di tempo che va da settembre 2008 a giugno 2009, quando il crollo impetuoso e innaturale dell’Euribor ha permesso agli istituti di credito di iniziare ad incassare cifre stratosferiche, spalmate su 5,7, 10 o più anni, a seconda della durata dei mutui»...

http://www.bisceglieindiretta.it/euribor-manipolato-e-soglie-dusura-taroccate-comitato-5-stelle-bisceglie-ed-sos-utenti-raccontano-come-difendersi-dal-sistema-bancario/


lincontro-ha-fatto-seguito-al-deposito-di-una-doppia-denuncia-alla-procura-di-trani-1489657537b.html