Delitto di Usura

Movimento Vittime dell'Usura e della Estorsione Bancaria.
Assistenza Informativa, Tecnica e Legale

Contatti telefonici: 342 0504778 - 331 9523745


Mutui, tassi da usura e spese ingiustificate: le finanziarie risarciscono.

Un caso è già arrivato in fondo e il risultato è positivo: un lavoratore di Ponte, che aveva acceso un finanziamento di 10 mila euro e l’ha saldato versando come rata finale una parte del trattamento di fine rapporto, si è visto restituire 1.400 euro, grazie alla sentenza del giudice. È più del 10 per cento e l’uomo può dire di essere andato in pensione sollevato. Un’altra vicenda era entrata nelle aule penali del tribunale di Belluno ed è stata archiviata dal giudice per le indagini preliminari Vincenzo Sgubbi, in mancanza del dolo e quindi del reato. Non luogo a procedere, di conseguenza il rappresentante della banca privata non è stato rinviato a giudizio e non andrà a processo. Già il pubblico ministero aveva chiesto questa soluzione, ma Fent l’aveva impugnata. La vicenda riguardava un mutuo da 18 mila euro, da saldare con rate mensili da 250 (un quarto del reddito), acceso da un pensionato di Quero Vas. Il tasso era diventato addirittura del 15 per cento, dopo una fusione con un altro istituto bancario, quindi da usura e il cliente l’aveva accettato, perché si trovava in una situazione molto delicata. In condizioni normali si sarebbe rivolto da un’altra parte, ma non gli rimanevano alternative..

http://corrierealpi.gelocal.it/belluno/cronaca/2015/03/06/news/mutui-tassi-da-usura-e-spese-ingiustificate-le-finanziarie-pagano-1.10986682


mutui-tassi-da-usura-e-spese-ingiustificate-le-finanziarie-risarciscono-1426063989b.html