Delitto di Usura

Movimento Vittime dell'Usura e della Estorsione Bancaria.
Assistenza Informativa, Tecnica e Legale

Contatti telefonici: 342 0504778 - 331 9523745


Proscioglimento ex amministratore Bpp, parte civile: "Pronti a impugnare sentenza".

Proscioglimento ex amministratore Bpp, parte civile: "Pronti a impugnare sentenza"

LECCE – Dopo il proscioglimento (per intervenuta prescrizione) dall’accusa di usura dell’ex amministratore delegato della Banca Popolare Pugliese (tra il 1994 e il 1996) Luigi Cataldi, 77enne di Parabita, la vicenda può dirsi tutt’altro che conclusa. I giudici della seconda sezione penale (presidente Pasquale Sansonetti, a latere Michele Toriello) hanno dichiarato l’intervenuta prescrizione al termine della camera di consiglio, accogliendo la richiesta del pubblico ministero Roberta Licci e della difesa dell’imputato, gli avvocati Pasquale e Giuseppe Corleto. La parte civile, Luigi Di Napoli, si prepara a continuare la propria battaglia giudiziaria: "Paradossalmente il Tribunale, corregge e accoglie l’eccezione di intervenuta prescrizione, già rigettata dalla Corte d’Appello. Nella fattispecie il delitto di usura si prescrive, ai sensi degli articoli 644 numero 1 e 3 cpp e 644 ter cpp, il 3 maggio 2022, avendo, la banca, riscosso un cospicuo pagamento, il 3 maggio 2007”.............

"


http://www.lecceprima.it/cronaca/proscioglimento-ex-amministratore-bpp-parte-civile-pronti-a-impugnare-sentenza.html


proscioglimento-ex-amministratore-bpp-parte-civile-quotpronti-a-impugnare-sentenzaquot-1426423592b.html