Delitto di Usura

Movimento Vittime dell'Usura e della Estorsione Bancaria.
Assistenza Informativa, Tecnica e Legale

Contatti telefonici: 342 0504778 - 331 9523745


Responsabilità e danni dovuti dalla banca per omesse informazioni in materia di intermediazione finanziaria.

La banca nel operazioni di fornitura di servizi di investimento deve comportarsi con diligenza informando sempre e continuativamente gli investitori. La banca è obbligata a tale comportamento dal D.Lgs n. 58 del 1998 e dal Regolamento Consob del 1998. In sostanza, gli istituti di credito devono agire con "diligenza, correttezza e trasparenza" (sin dall'inizio e al momento della proposta di investimento), devono fornire durante gli investimenti tutte le informazioni necessarie al cliente per la corretta gestione del proprio patrimonio, devono consigliare i clienti solo dopo averli adeguatamente informati rischi, costi, ipotesi di investimento ecc.).  Nei contratti di investimento non possono  essere introdotte specifiche pattuizioni di esonero per la banca dal fornire tutte quelle informazioni di cui alla detta normativa. La violazione di tali norme è causa di risoluzione del contratto per inadempimento ovvero è causa di nullità del contratto con la banca per violazione di norme imperative. Con risarcimento dei danni.http://www.delittodiusura.it



responsabilit-e-danni-dovuti-dalla-banca-per-omesse-informazioni-in-materia-di-intermediazione-finanziaria-1464344571b.html