Delitto di Usura

Movimento Vittime dell'Usura e della Estorsione Bancaria.
Assistenza Informativa, Tecnica e Legale

Contatti telefonici: 342 0504778 - 331 9523745


Produzione Italia 25% in sette anni.

La produzione dell'industria italiana, nel 2013 ha perso un ulteriore 5% per arrivare a circa -25% rispetto al 2007. È quanto emerge dal rapporto sulla competitività della Commissione Ue che posiziona l'Italia nel gruppo di Paesi di seconda fascia già dotati di alta competitività ma ora in fase stagnante o di declino.
 L'industria italiana ha pagato dunque un prezzo «enorme» a causa della crisi economica, sia in termini di produzione che di perdita di posti di lavoro. La produzione industriale è di circa il 25% al di sotto del livello pre-crisi, un crollo che ha colpito anche settori, come quello degli elettrodomestici, dell'auto e delle calzature, che sono stati a lungo la spina dorsale dell'industria italiana. Alle difficoltà dell'industria italiana contribuiscono una produttività stagnante e prezzi dell'energia fra i più alti in Europa.
 Nonostante il costo della crisi, si sottolinea nel rapporto, la manifattura italiana mantiene una percentuale del valore aggiunto del Pil del 15,5%, ancora al di sopra della media Ue (15,1%). Inoltre il settore manifatturiero è una «fonte essenziale di innovazione e competitività», che contribuisce per il 70% della spesa privata in ricerca e sviluppo e rappresenta quasi l'80% delle esportazioni.......

http://economia.ilmessaggero.it/economia_e_finanza/industria-ue-produzione-italia/896986.shtml


produzione-italia--25-in-sette-anni--delittodiusurait-1410500364b.html